VARIETA‘: 70 % Corvina, 20% Corvinone, 10% Rondinella e Molinara.

ZONA DI ORIGINEValpolicella classico, zona storica.

SUOLO: Il suolo è prevalentemente di tipo calcareo-limoso, tufaceo, con buona presenza di scheletro (sassi, rocce): questa tipologia di terreno conferisce ai vini ricchezza di profumi.

VIGNETI: I vigneti si trovano in posizione collinare a circa 200 mt, con esposizione Est. L’età dei vigneti varia da 15 a 30 anni. La resa per ettaro è limitata a 80 quintali d’uva.

VENDEMMIALa vendemmia inizia l’ultima decade di Settembre e normalmente si protrae fino alla fine di Ottobre.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTOPer la produzione dell’Amarone vengono selezionate le migliori uve, i grappoli più spargoli esposti al sole in maniera ottimale e messi ad appassire in cassette di legno di 6Kg per il periodo che va dalla raccolta fino a gennaio, inizio Febbraio. Durante questi mesi ogni acino perde circa un 40% del proprio peso per la perdita di acqua ed è soggetto a delle trasformazioni fisico-chimiche che conferiranno al vino un bouquet unico sia a livello olfattivo che gustativo oltre ad una grande concentrazione. Amarone non è solo tecnica, ma il risultato di una accurata selezione prima e di un paziente e meticoloso affinamento che dura 4 anni.
Questo Amarone fermenta in vasi vinari d’acciaio a temperature molto basse di 10 – 15 °C (temperature invernali).Viene poi affinato in botti di rovere della capacità di 30 ettolitri per 36 mesi e successivamente in bottiglie da 0,750 litri per gli 8 mesi che precedono la commercializzazione.

DEGUSTAZIONE E ACCOSTAMENTI: Grande concentrazione di profumi che ricordano le amarene e la frutta candita al naso e un retrogusto lungo e persistente ammandorlato in bocca.
Viene abbinato a tagliate di manzo, a brasati e cacciagione oppure viene considerato semplicemente un vino da “meditazione”.

 

SCHEDA TECNICA PDF